Login



Utenti : 328
Contenuti : 691
Link web : 6
Tot. visite contenuti : 909725
 109 visitatori online
Ricerca Google
maggio 2022
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

  • images/stories/sede/collegiomarconi.jpg
  • images/stories/sede/collegioprato.jpg
  • images/stories/sede/facciataesterna.jpg
  • images/stories/sede/ilcolonnato.jpg
  • images/stories/sede/ilprato.jpg
  • images/stories/sede/internocollegio.jpg
  • images/stories/sede/internoinnevato.jpg
  • images/stories/sede/marconiaerea.jpg
  • images/stories/sede/notturna.jpg
  • images/stories/sede/particolaremeridiana.jpg
  • images/stories/sede/salacolonne.jpg
  • images/stories/sede/santaMessa.jpg
  • images/stories/sede/vistainterna.jpg
Sostieni anche tu il Marconi con una donazione

Home Notizie Ultime Festa del Marconi 2015
Ricerca personalizzata
Notizie

 

 

"Venite alla Festa": questo l’appello lanciato con gioia e convinzione dal Rettore e dalla Preside del Collegio Marconi di Portogruaro perché rappresenta il momento culminante degli anniversari che sarà celebrato in riva al Lemene, domenica 4 ottobre 2015 al centro della città e tra le colonne del porticato che circonda il bellissimo prato verde.

Non solo festa dell’ Istituzione nata come Seminario Vescovile nel 1704,ma per la città intera e tutto il territorio tra Livenza e Tagliamento.

Per l’occasione è stato costruito un Programma che punta a facilitare gli incontri, le esperienze di condivisione e la comunicazione di sentimenti e messaggi.

Gli insegnanti e gli studenti di un tempo si uniranno a quelli di oggi, senza dimenticare i genitori, le famiglie e tutte le persone che,a vario titolo, sono vicine al Marconi, anche per testimoniare una appartenenza ed un impegno per il futuro.

Molti dunque potranno rivedersi, ritrovare compagni dimenticati e rivivere così situazioni emozionanti.

Sarà dunque l’occasione per tanti di toccare con mano quanto sia cambiato il “vecchio Collegio” con grandi e significative novità per i bambini e i giovani, soprattutto nel campo dell’opera educativa e formativa.

Quest’anno infatti, centenario della Grande Guerra, si celebrano i novanta anni di vita di una istituzione che, oltre ad essere una scuola (primaria e secondaria di I° e II° grado con indirizzo Liceo Classico) è stata ed è tuttora centro promotore di iniziative culturali di ogni genere.

I corsi dell’Università di Trieste, Padova e Venezia e di altri Enti formatori, i corsi di alto perfezionamento dell’Estate musicale, oltre a mostre, convegni e concerti ne sono l’esempio più significativo.

Così è cresciuto il Marconi in tutti questi anni, fin dalla sua riapertura nel 1924, dopo la tragedia della Grande Guerra ospitando tanti giovani che poi sono diventati classe dirigente per l’intero territorio.

Ricorrenze da festeggiare con la consapevolezza che anche l’impegno per il futuro va rinnovato per far davvero memoria di una storia e di rafforzare il senso dell’appartenenza.

C’è sempre più bisogno di corresponsabilità e di coraggio per guardare avanti, senza dimenticare le lezioni del passato, come recita l’antico motto del Collegio: “ Prospice simulque respice”.

Questo è l’augurio che la città e l’intero territorio devono far proprio nel rinnovare un legame che ha segnato profondamente le vicissitudini di questo lembo di terra veneto-friulana.