Login



Utenti : 328
Contenuti : 691
Link web : 6
Tot. visite contenuti : 909246
 110 visitatori online
Ricerca Google
maggio 2022
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom

1

2

3

4

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

16

17

18

19

20

21

22

23

24

25

26

27

28

29

30

31

  • images/stories/sede/collegiomarconi.jpg
  • images/stories/sede/collegioprato.jpg
  • images/stories/sede/facciataesterna.jpg
  • images/stories/sede/ilcolonnato.jpg
  • images/stories/sede/ilprato.jpg
  • images/stories/sede/internocollegio.jpg
  • images/stories/sede/internoinnevato.jpg
  • images/stories/sede/marconiaerea.jpg
  • images/stories/sede/notturna.jpg
  • images/stories/sede/particolaremeridiana.jpg
  • images/stories/sede/salacolonne.jpg
  • images/stories/sede/santaMessa.jpg
  • images/stories/sede/vistainterna.jpg
Sostieni anche tu il Marconi con una donazione

Home Attività Notizie Pollicino
Ricerca personalizzata

Pollicino

Attività

La "FONDAZIONE MUSICALE SANTA CECILIA"

DOMENICA 11 MARZO ALLE ORE 17.00

AL TEATRO COMUNALE "LUIGI RUSSOLO"

PRESENTA

 

  • ACCADEMIA PERDUTA / ROMAGNA TEATRI
    Teatro Stabile d’Arte Contemporanea

 

  • Claudio Casadio

in


"POLLICINO"

 

 


uno spettacolo di: Marcello Chiarenza
regia: Gianni Bissaca
realizzazione scene: Maurizio Casali
musiche: Peppe Turletti
costumi: Simona Morgagni
luci: Lorenzo Lopane
fonica: Gianni Perinelli

Pollicino offre al pubblico dei bambini un'occasione per confrontarsi con il sentimento della paura. La storia di Pollicino è, infatti, una fiaba scura: “Come fate a dormire? Sarà la paura, ma io non ci riesco”, dice Pollicino ai fratelli maggiori.
Il protagonista della vicenda è piccolo, il più piccolo, ma la sua paura, grande, non lo annichilisce. Ciò che, al contrario, lo rende vincitore di fronte alle avversità della vita è la curiosità ed il suo coraggioso desiderio di conoscere la realtà, anche nei suoi aspetti più crudeli. E' la curiosità che spinge Pollicino a vigilare su quanto dicono e fanno i genitori ed egli è in grado di avvertire con tempestività il pericolo e di attrezzarsi per farvi fronte. Dalla casa del padre a quella dell'Orco, attraverso il bosco si avvia al mondo, verso altri boschi ed altre case...
Pollicino non fa ritorno a casa sua e non si perde: il suo viaggio continua. In compagnia dei fratelli. Se è vero che Pollicino è solo a pensare, è altrettanto vero che, nel suo allontanamento da casa, egli solo non è. La presenza dei fratelli è calda, nel buio e nel freddo della notte. Anche nei momenti drammatici c'è qualcuno con cui giocare, con cui litigare, con cui affrontare l'ignoto. Lo spettacolo viene agito da un attore-narratore che vive e racconta, al tempo stesso, la vicenda, evocandola e rapportandosi, a volte direttamente, al pubblico. La narrazione ed il rapporto con i piccoli spettatori sono spesso ironici, sorridenti, comici, a tratti di stile popolaresco, con frequenti parentesi dialettali in un dialogo scanzonato dalle cadenze romagnole. Gli oggetti di scena e la scrittura dello spazio offrono un esempio di “teatro di narrazione con oggetti” assai originale ed interessante, caratteristico della riuscitissima, ed ormai storica, collaborazione fra Claudio Casadio e Marcello  Chiarenza.

Biglietti da 4 a 6 euro

Ticket online

Giorni e orari apertura biglietteria teatro

martedì, giovedì e sabato dalle ore 18.00 alle 19.30

nei giorni di spettacolo dalle ore 18.00
(dalle ore 16.00 per il cartellone Giovanissimi)

 

I PROSSIMI APPUNTAMENTI


A CAUSA DI MOTIVI DI SALUTE,  LO SPETTACOLO DI LELLA COSTA IN PROGRAMMA PER VENERDì 9 MARZO E' STATO SPOSTATO A GIOVEDì 29 MARZO 2012. CI SCUSIAMO PER L'INCONVENIENTE.

 


Domenica 25 Marzo ore 21.00       

L'ARTE DEL DUBBIO

con Ottavia Piccolo e Vittorio Viviani

Giovedi 29 Marzo ore 21.00   

LELLA COSTA in   "ARIE"